“Le storie esistono solo nelle storie”?