Originariamente prodotto come parte di uno sforzo più ampio per sviluppare un set di standard formali per la conservazione a lungo termine di dati digitali generati nel corso delle missioni spaziali, Open Archival Information System (OAIS) ha costituito la base di un gran numero di standard e di protocolli, ha influenzato la progettazione di sistemi, la definizione dei requisiti dei metadati, la certificazione e altre questioni fondamentali ai fini della conservazione digitale. Questo Technology Watch Report ripercorre la storia, le caratteristiche principali e l’impatto del modello di riferimento OAIS. Il documento funge da introduzione a OAIS per coloro che non ne hanno ancora conoscenza, ma anche come una risorsa per coloro che già ne fanno uso, ma desiderano aggiornarsi sulle evoluzioni del modello. Esso si conclude con qualche riflessione sui principali benefici e le criticità di OAIS riscontrate nell’applicazione del modello in oltre un decennio di uso da parte della comunità che si occupa della conservazione digitale.

Il modello di riferimento per un Sistema informativo aperto per l’archiviazione = Open Archival Information System (OAIS) Reference Model [second edition].

WESTON, PAUL GABRIELE;GALEFFI, AGNESE;
2016

Abstract

Originariamente prodotto come parte di uno sforzo più ampio per sviluppare un set di standard formali per la conservazione a lungo termine di dati digitali generati nel corso delle missioni spaziali, Open Archival Information System (OAIS) ha costituito la base di un gran numero di standard e di protocolli, ha influenzato la progettazione di sistemi, la definizione dei requisiti dei metadati, la certificazione e altre questioni fondamentali ai fini della conservazione digitale. Questo Technology Watch Report ripercorre la storia, le caratteristiche principali e l’impatto del modello di riferimento OAIS. Il documento funge da introduzione a OAIS per coloro che non ne hanno ancora conoscenza, ma anche come una risorsa per coloro che già ne fanno uso, ma desiderano aggiornarsi sulle evoluzioni del modello. Esso si conclude con qualche riflessione sui principali benefici e le criticità di OAIS riscontrate nell’applicazione del modello in oltre un decennio di uso da parte della comunità che si occupa della conservazione digitale.
978-88-7812-246-8
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/1174304
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact