Il tema della Documentazione, comprendente in modo crescente il campo del disegno e del rilievo architettonico, affronta tecnologie digitali e nuovi sistemi di comunicazione multimediale per acquisire, analizzare e diffondere il valore del nostro patrimonio storico. L’adozione di immagini statiche o dinamiche a supporto di tale indagine è uno degli aspetti sul quale ricerche relative alla materia della documentazione sono oggi frequentemente concentrate. Il presente volume, che raccoglie i risultati della prima giornata studi del ciclo “Documentazione & Digitale”, sintetizza alcune esperienze di ricerca sviluppate da professori ed esperti di università italiane nell’area della rappresentazione, illustrando attraverso disegni, rilievi architettonici, modelli 3D e spazi virtuali interattivi come il “Digitale” sia diventato ormai parte del nostro comune linguaggio, quale sistema di comunicazione per la comprensione di nuovi caratteri e configurazioni del patrimonio. L’applicazione di tecnologie digitali al Cultural Heritage si muove verso la produzione di sistemi informativi a supporto di funzioni fruitive e comunicative. Il volume espone riflessioni teoriche ed esempi di musei reali.

Digital & documentation. Databases and models for the enhancement of heritage

Sandro Parrinello
2019

Abstract

Il tema della Documentazione, comprendente in modo crescente il campo del disegno e del rilievo architettonico, affronta tecnologie digitali e nuovi sistemi di comunicazione multimediale per acquisire, analizzare e diffondere il valore del nostro patrimonio storico. L’adozione di immagini statiche o dinamiche a supporto di tale indagine è uno degli aspetti sul quale ricerche relative alla materia della documentazione sono oggi frequentemente concentrate. Il presente volume, che raccoglie i risultati della prima giornata studi del ciclo “Documentazione & Digitale”, sintetizza alcune esperienze di ricerca sviluppate da professori ed esperti di università italiane nell’area della rappresentazione, illustrando attraverso disegni, rilievi architettonici, modelli 3D e spazi virtuali interattivi come il “Digitale” sia diventato ormai parte del nostro comune linguaggio, quale sistema di comunicazione per la comprensione di nuovi caratteri e configurazioni del patrimonio. L’applicazione di tecnologie digitali al Cultural Heritage si muove verso la produzione di sistemi informativi a supporto di funzioni fruitive e comunicative. Il volume espone riflessioni teoriche ed esempi di musei reali.
PROSPETTIVE MULTIPLE: STUDI DI INGEGNERIA, ARCHITETTURA E ARTE
9788869521058
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/1314247
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact