La ricerca si è rivolta allo sviluppo di dispositivi medici innovativi, costituiti da soluzioni acquose sterili di acido ialuronico (HA), da utilizzare per somministrazione intra-articolare (viscosupplementazione) o oftalmica (lacrime artificiali). In entrambi i casi si sono utilizzati due gradi polimerici a diverso peso molecolare (alto e basso) di HA, allo scopo di ottimizzare la concentrazione totale del polimero e di migliorare le caratteristiche funzionali (pH, osmolarità, proprietà reologiche e di lubrificazione) del formulato rispetto a prodotti commerciali contenenti un solo grado polimerico, rendendole il più simili possibile a quelle dei fluidi biologici (liquido sinoviale e film lacrimale). La composizione del prodotto per viscosupplementazione è stata ottimizzata con un numero ridotto di esperimenti grazie all’impiego di disegni sperimentali (DoE). Nel caso delle lacrime artificiali, il prototipo più promettente sviluppato su scala di laboratorio e selezionato in base ad analisi reologiche e tribologiche è andato incontro a scale up; i test condotti sul lotto pilota ne hanno attestato stabilità e biocompatibilità. Il prodotto ha ottenuto il marchio CE ed è stato posto in commercio come dispositivo medico di classe IIb.

Development of new glycosaminoglycan-based sterile formulations

CICOGNANI, MARTA
2021-06-09T00:00:00+02:00

Abstract

La ricerca si è rivolta allo sviluppo di dispositivi medici innovativi, costituiti da soluzioni acquose sterili di acido ialuronico (HA), da utilizzare per somministrazione intra-articolare (viscosupplementazione) o oftalmica (lacrime artificiali). In entrambi i casi si sono utilizzati due gradi polimerici a diverso peso molecolare (alto e basso) di HA, allo scopo di ottimizzare la concentrazione totale del polimero e di migliorare le caratteristiche funzionali (pH, osmolarità, proprietà reologiche e di lubrificazione) del formulato rispetto a prodotti commerciali contenenti un solo grado polimerico, rendendole il più simili possibile a quelle dei fluidi biologici (liquido sinoviale e film lacrimale). La composizione del prodotto per viscosupplementazione è stata ottimizzata con un numero ridotto di esperimenti grazie all’impiego di disegni sperimentali (DoE). Nel caso delle lacrime artificiali, il prototipo più promettente sviluppato su scala di laboratorio e selezionato in base ad analisi reologiche e tribologiche è andato incontro a scale up; i test condotti sul lotto pilota ne hanno attestato stabilità e biocompatibilità. Il prodotto ha ottenuto il marchio CE ed è stato posto in commercio come dispositivo medico di classe IIb.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tesi - Marta Cicognani pdfA.pdf

embargo fino al 19/12/2022

Descrizione: Development of new glycosaminoglycan-based sterile formulations
Tipologia: Tesi di dottorato
Dimensione 3.35 MB
Formato Adobe PDF
3.35 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/1436654
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact