Sentieri della creatività. Proposta per un modello costruzionista dell’innovazione linguistica