Recensione a: Giambattista Riccioli e il merito scientifico dei gesuiti in età barocca