Un romanzo senza tempo, una cura per lo spirito, in "Il Cittadino", 24.XI.2005