L'attuale condizione giuridica dello straniero extracomunitario contraddice ai presupposti fondamentali dello stato di diritto. La sottoprotezione di questa categoria di individui è incompatibile con lo stesso concetto di "status" che si fonda sul riconoscimento minimo dei requisiti della persona individuati nell'art. 22 della Costituzione italiana e nelle più importanti dichiarazioni e/o Convenzioni sui diritti dell'uomo, variamente qualificato nel suo divenire esistenziale.

Il clandestino: persona senza status?

BETTINELLI, ERNESTO
2011

Abstract

L'attuale condizione giuridica dello straniero extracomunitario contraddice ai presupposti fondamentali dello stato di diritto. La sottoprotezione di questa categoria di individui è incompatibile con lo stesso concetto di "status" che si fonda sul riconoscimento minimo dei requisiti della persona individuati nell'art. 22 della Costituzione italiana e nelle più importanti dichiarazioni e/o Convenzioni sui diritti dell'uomo, variamente qualificato nel suo divenire esistenziale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/256904
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact