In questo volume sono raccolti i lavori della Commissione di studio istituita dalla Federazione delle Associazioni Medico-Legali Italiane (F.A.M.L.I.) per elaborare una criteriologia di valutazione della compromissione della capacità lavorativa non soltanto largamente condivisa nel contesto operativo medico-legale, ma anche coerente con assetto giuridico del danno alla persona, innovato dalle note sentenze emesse nel 2003 della Corte Costituzionale e di Cassazione, nonché aderente ai più recenti orientamenti di quest'ultima in materia di prova e risarcibilità del danno patrimoniale e alle correnti caratteristiche del "mercato del lavoro".

Il danno alla persona da compromissione della capacità lavorativa. Documento elaborato dalla Commissione di Studio costituita dalla Federazione delle Associazioni Medico-Legali Italiane - F.A.M.L.I.

BUZZI, FABIO;
2008

Abstract

In questo volume sono raccolti i lavori della Commissione di studio istituita dalla Federazione delle Associazioni Medico-Legali Italiane (F.A.M.L.I.) per elaborare una criteriologia di valutazione della compromissione della capacità lavorativa non soltanto largamente condivisa nel contesto operativo medico-legale, ma anche coerente con assetto giuridico del danno alla persona, innovato dalle note sentenze emesse nel 2003 della Corte Costituzionale e di Cassazione, nonché aderente ai più recenti orientamenti di quest'ultima in materia di prova e risarcibilità del danno patrimoniale e alle correnti caratteristiche del "mercato del lavoro".
9788814139963
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/409339
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact