Il Concorso di Idee per la riqualificazione del Collegio Valla nasce dalla collaborazione tra EDiSU e il Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Ingegneria Edile-Architettura. L’intenzione di promuovere interventi finalizzati alla riqualificazione delle strutture residenziali più datate e la volontà di stimolare gli studenti nella progettazione di una residenza che potrebbe un domani ospitarli hanno portato alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Concorso, cui hanno partecipato i 72 studenti dell’insegnamento di Architettura Tecnica 2 (prof. Alessandro Greco) suddivisi in 19 gruppi. I progetti elaborati tra marzo e giugno di quest’anno sono stati seguiti nel loro sviluppo da tutor che hanno lavorato settimanalmente con gli studenti, guidandoli nelle scelte distributive e costruttive più adeguate rispetto ai temi che caratterizzano attualmente il dibattito architettonico (adeguatezza al contesto sociale e urbano, sostenibilità e risparmio energetico). Dopo una prima fase di analisi, si è passati allo sviluppo delle idee progettuali, tutte diverse tra i 19 gruppi, e che hanno portato a ripensare completamente l’organizzazione del Collegio Valla secondo le esigenze manifestate dall’EDiSU (riduzione dei posti letto per studenti, aumento della dotazione di posti letto di foresteria da riservare a docenti provenienti dall’estero, riorganizzazione dei servizi collettivi). Gli studenti hanno proposto soluzioni che prevedono la sostituzione dell’edificio attualmente destinato a dormitorio con un nuovo fabbricato mentre l’edificio principale (che ospita l’ingresso, gli spazi collettivi e l’alloggio del rettore) è stato riorganizzato per ospitare alcuni posti foresteria e per una migliore razionalizzazione degli spazi e dei servizi. In generale, i progetti propongono nuove soluzioni alloggiative, più in linea con gli standard europei (mini alloggi oppure nuclei integrati, camere singole e doppie che consentono a studenti di vivere insieme in gruppi di 6 – 8 persone) e anche una riorganizzazione dell’area esterna di pertinenza del Collegio, volta alla creazione di spazi verdi accessibili e dedicati alla vita di relazione. Gli studenti hanno partecipato con grande entusiasmo a questa esperienza: in fase di analisi non si sono limitati ad un rilievo fotografico e morfologico dell’esistente, ma hanno anche intervistato i residenti attuali del Collegio per avere da loro indicazioni sulle criticità e le esigenze dei potenziali utenti; in fase di sviluppo delle idee progettuali, poi, hanno lavorato intensamente, ricercando le soluzioni attraverso gli strumenti propri della progettazione architettonica (modellini tridimensionali, rendering, fotomontaggi, ecc.). Gli elaborati grafici finali dimostrano l’impegno profuso e la capacità di controllare il progetto alle diverse scale, dall’impianto complessivo fino al dettaglio costruttivo.

Progetti per il Collegio Valla

GRECO, ALESSANDRO
2013

Abstract

Il Concorso di Idee per la riqualificazione del Collegio Valla nasce dalla collaborazione tra EDiSU e il Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in Ingegneria Edile-Architettura. L’intenzione di promuovere interventi finalizzati alla riqualificazione delle strutture residenziali più datate e la volontà di stimolare gli studenti nella progettazione di una residenza che potrebbe un domani ospitarli hanno portato alla definizione dei contenuti e degli obiettivi del Concorso, cui hanno partecipato i 72 studenti dell’insegnamento di Architettura Tecnica 2 (prof. Alessandro Greco) suddivisi in 19 gruppi. I progetti elaborati tra marzo e giugno di quest’anno sono stati seguiti nel loro sviluppo da tutor che hanno lavorato settimanalmente con gli studenti, guidandoli nelle scelte distributive e costruttive più adeguate rispetto ai temi che caratterizzano attualmente il dibattito architettonico (adeguatezza al contesto sociale e urbano, sostenibilità e risparmio energetico). Dopo una prima fase di analisi, si è passati allo sviluppo delle idee progettuali, tutte diverse tra i 19 gruppi, e che hanno portato a ripensare completamente l’organizzazione del Collegio Valla secondo le esigenze manifestate dall’EDiSU (riduzione dei posti letto per studenti, aumento della dotazione di posti letto di foresteria da riservare a docenti provenienti dall’estero, riorganizzazione dei servizi collettivi). Gli studenti hanno proposto soluzioni che prevedono la sostituzione dell’edificio attualmente destinato a dormitorio con un nuovo fabbricato mentre l’edificio principale (che ospita l’ingresso, gli spazi collettivi e l’alloggio del rettore) è stato riorganizzato per ospitare alcuni posti foresteria e per una migliore razionalizzazione degli spazi e dei servizi. In generale, i progetti propongono nuove soluzioni alloggiative, più in linea con gli standard europei (mini alloggi oppure nuclei integrati, camere singole e doppie che consentono a studenti di vivere insieme in gruppi di 6 – 8 persone) e anche una riorganizzazione dell’area esterna di pertinenza del Collegio, volta alla creazione di spazi verdi accessibili e dedicati alla vita di relazione. Gli studenti hanno partecipato con grande entusiasmo a questa esperienza: in fase di analisi non si sono limitati ad un rilievo fotografico e morfologico dell’esistente, ma hanno anche intervistato i residenti attuali del Collegio per avere da loro indicazioni sulle criticità e le esigenze dei potenziali utenti; in fase di sviluppo delle idee progettuali, poi, hanno lavorato intensamente, ricercando le soluzioni attraverso gli strumenti propri della progettazione architettonica (modellini tridimensionali, rendering, fotomontaggi, ecc.). Gli elaborati grafici finali dimostrano l’impegno profuso e la capacità di controllare il progetto alle diverse scale, dall’impianto complessivo fino al dettaglio costruttivo.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/985689
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact