I lock-in dell'industria italiana e lo sviluppo