A proposito dell'articolo di Paolo Migone "Riflessioni sulla Dialectical Behavior Therapy di Marsha Linehan"