Le autorità italiane devono sempre più frequentemente confrontarsi con istituti del diritto di famiglia islamico. La tendenza a ricorrere quasi sistematicamente al limite dell'ordine pubblico può in concreto dannneggiare proprio il soggetto (la donna) che si vorrebbe proteggere.

Il diritto di famiglia islamico nella prassi italiana

CAMPIGLIO, CRISTINA
2008

Abstract

Le autorità italiane devono sempre più frequentemente confrontarsi con istituti del diritto di famiglia islamico. La tendenza a ricorrere quasi sistematicamente al limite dell'ordine pubblico può in concreto dannneggiare proprio il soggetto (la donna) che si vorrebbe proteggere.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11571/102010
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact