Prendendo spunto dalla tipologia disegnata da Schermerhon che descrive le modalità di interazione tra gruppo dominante e gruppo subordinato sulla base della variabile data dall’accordo, o viceversa dal disaccordo rispetto agli obiettivi e agli scopi ultimi dell’interazione, l’autrice, nell’analizzare le modalità di rapporto tra zingari e gagè in Italia , ne propone una riformulazione originale. In tal senso la variabile significativa non risulta più da come maggioranza e minoranza mettono reciprocamente in atto politiche di avvicinamento o allontanamento perché la prima, nello specifico, non promuove alcun tipo di integrazione della minoranza nelle strutture scolastiche e lavorative. La variabile veramente significativa diventa allora la risposta individuale dei rom a questo stato di cose, le loro spinte all’unificazione o alla separazione giocate sia sul piano culturale che della partecipazione sociale.

“Gli zingari tra tradizione e cambiamento: un percorso difficile”

CALABRO', ANNA RITA
1994

Abstract

Prendendo spunto dalla tipologia disegnata da Schermerhon che descrive le modalità di interazione tra gruppo dominante e gruppo subordinato sulla base della variabile data dall’accordo, o viceversa dal disaccordo rispetto agli obiettivi e agli scopi ultimi dell’interazione, l’autrice, nell’analizzare le modalità di rapporto tra zingari e gagè in Italia , ne propone una riformulazione originale. In tal senso la variabile significativa non risulta più da come maggioranza e minoranza mettono reciprocamente in atto politiche di avvicinamento o allontanamento perché la prima, nello specifico, non promuove alcun tipo di integrazione della minoranza nelle strutture scolastiche e lavorative. La variabile veramente significativa diventa allora la risposta individuale dei rom a questo stato di cose, le loro spinte all’unificazione o alla separazione giocate sia sul piano culturale che della partecipazione sociale.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/102103
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact