Wittgenstein: la filosofia tra risveglio e ricordo