Il saggio trae spunto dalla sent. n. 112/1993 della Corte costituzionale, che definisce "imperativo costituzionale" la necessità "che il diritto all'informazione garantito dall'art. 21 sia qualificato e caratterizzato dal pluralismo delle fonti cui attingere conoscenze e notizie -che comporta, tra l'altro, il vincolo del legislatore ad impedire la formazione di posizioni dominanti e di favorire l'accesso nel sistema radiotelevisivo del numero massimo possibile di voci diverse, in modo che il cittadino possa essere messo in condizione di compiere le sue valutazioni avendo presenti punti di vista differenti ed orientamenti culturali contrastanti". Tale proposizione rappresenta una interpretazione semplice del precetto costituzionale alla luce della quale è possibile affrontare e risolvere in maniera prudente e adeguata i più rilevanti problemi sull'assetto radiotelevisivo italiano.

Il massimo pluralismo ovvero... (Alice nel Paese delle meraviglie)

BETTINELLI, ERNESTO
2004

Abstract

Il saggio trae spunto dalla sent. n. 112/1993 della Corte costituzionale, che definisce "imperativo costituzionale" la necessità "che il diritto all'informazione garantito dall'art. 21 sia qualificato e caratterizzato dal pluralismo delle fonti cui attingere conoscenze e notizie -che comporta, tra l'altro, il vincolo del legislatore ad impedire la formazione di posizioni dominanti e di favorire l'accesso nel sistema radiotelevisivo del numero massimo possibile di voci diverse, in modo che il cittadino possa essere messo in condizione di compiere le sue valutazioni avendo presenti punti di vista differenti ed orientamenti culturali contrastanti". Tale proposizione rappresenta una interpretazione semplice del precetto costituzionale alla luce della quale è possibile affrontare e risolvere in maniera prudente e adeguata i più rilevanti problemi sull'assetto radiotelevisivo italiano.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11571/103374
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact