La società civile nel Trattato