Un recente "trattato" sul referendum abrogativo