Il concetto di egemonia in Gramsci