Pont. 4, 8: il 'proemio al mezzo' dell'ultima opera ovidiana