Un romanzo popolare «in odio del Destino»