Farmaci antiaritmici di classe II: farmacocinetica, farmacodinamica e uso clinico