L'analisi del testo, con particolare attenzione ai vv. 9-14, rivela la presenza en abime, al di sotto della predominante tematica erotica, di una speculazione metapoetica di orientamento callimacheo-alessandrino, particolarmente significativa nel primo componimento della silloge formalmente indirizzato alla docta puella Cinzia e costruito secondo il format di una suasoria.

Sulle tracce di un'incipiente riflessione metapoetica: l'elegia 1.2 di Properzio.

BONADEO, ALESSIA
2015

Abstract

L'analisi del testo, con particolare attenzione ai vv. 9-14, rivela la presenza en abime, al di sotto della predominante tematica erotica, di una speculazione metapoetica di orientamento callimacheo-alessandrino, particolarmente significativa nel primo componimento della silloge formalmente indirizzato alla docta puella Cinzia e costruito secondo il format di una suasoria.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/1117642
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 0
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact