Machiavelli nella crisi dello stato moderno (a proposito di Schmitt e Gramsci)