La vera riforma del sistema ospedaliero ha bisogno del recupero di competizione tra pubblico e privato