Abrogazione della norma oggetto e abrogazione del tertium comparationis: irrilevanza o infondatezza della questione?