Stile e struttura nei mottetti di Orazio Vecchi. Con un’appendice su "Ave virgo gratiosa" di Monte e di Porta