Corpi estranei e corpi inclusi. Itinerari tra i paradossi del corpo nella relazione terapeutica