Iacomo in cattedra e la centralità del manoscritto Riccardiano-Braidense.