La vox come medium tra anima e corpo: annotazioni in margine al 'De animalibus' di Pietro Ispano