L'espressione "parola scenica" è stata utilizzata quattro volte da Giuseppe Verdi e infinite volte dalla critica verdiana come sostegno di interpretazioni molto diverse tra loro. L'articolo esamina l'impego che Verdi fa del concetto di "scenico" e "teatrale" in diversi contesti, per evidenziare come egli non attribuisse un significato univoco all'espressione.

“Parola scenica” in Verdi e nella critica verdiana

DELLA SETA, FABRIZIO EMANUELE
1994

Abstract

L'espressione "parola scenica" è stata utilizzata quattro volte da Giuseppe Verdi e infinite volte dalla critica verdiana come sostegno di interpretazioni molto diverse tra loro. L'articolo esamina l'impego che Verdi fa del concetto di "scenico" e "teatrale" in diversi contesti, per evidenziare come egli non attribuisse un significato univoco all'espressione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/121321
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact