Bowl of symbiosis e the Bridge: due potenzialità per Shanghai