"Fra catene, fra stili, e fra veleni...", ossia Della scena di prigione nell'opera italiana (1690-1724)