Il lavoro indaga i poteri di vigilanza della Consob nell'ambito del riconoscimento di un prospetto informativo redatto in un altro Stato membro dell'Unione Europea e già approvato dalla competente Autorità di vigilanza. La ricerca si dirige poi nella direzione della verifica della sussistenza o meno della giurisdizione ordinaria per le controversie aventi ad oggetto il risarcimento del danno richiesto dai risparmiatori per omesso o erroneo esercizio dei poteri della Consob, in ragione della posizione giuridica vantata dai privati. Infine la riflessione si concentra sull'individuazione del termine di prescrizione per l'esperimento dell'azione di risarcimento danni per l'erroneo o omesso esercizio dei poteri di vigilanza.

Commento a Tribunale di Roma 30 gennaio 2007

Mariasofia Houben
2009

Abstract

Il lavoro indaga i poteri di vigilanza della Consob nell'ambito del riconoscimento di un prospetto informativo redatto in un altro Stato membro dell'Unione Europea e già approvato dalla competente Autorità di vigilanza. La ricerca si dirige poi nella direzione della verifica della sussistenza o meno della giurisdizione ordinaria per le controversie aventi ad oggetto il risarcimento del danno richiesto dai risparmiatori per omesso o erroneo esercizio dei poteri della Consob, in ragione della posizione giuridica vantata dai privati. Infine la riflessione si concentra sull'individuazione del termine di prescrizione per l'esperimento dell'azione di risarcimento danni per l'erroneo o omesso esercizio dei poteri di vigilanza.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/1225723
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact