Aristotele e la vita del cittadino nella costituzione migliore: prassi o teoria?