Il ruolo del tipo societario dopo la riforma