I fondamenti dottrinali del principio di sussidiarietà e il contributo delle concezioni federaliste. Il ruolo della rappresentanza politica nello stato democratico-sociale e solidale. Le regolamentazioni di materie socialmente rilevanti affidate ad autorità autonome e indipendenti dal potere politico. L'approccio dell'Unione Europea al principio di sussidiarietà (trattato di Maastricht) e la sua affermazione nell'ordinamento italiano: dalle legge Bassanini del 1997 alla riforma del Titolo V della Costituzione.

Democrazia e sussidiarietà

BETTINELLI, ERNESTO
2008

Abstract

I fondamenti dottrinali del principio di sussidiarietà e il contributo delle concezioni federaliste. Il ruolo della rappresentanza politica nello stato democratico-sociale e solidale. Le regolamentazioni di materie socialmente rilevanti affidate ad autorità autonome e indipendenti dal potere politico. L'approccio dell'Unione Europea al principio di sussidiarietà (trattato di Maastricht) e la sua affermazione nell'ordinamento italiano: dalle legge Bassanini del 1997 alla riforma del Titolo V della Costituzione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/12553
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact