Una "querulomania"? Il comico e l'umorismo nelle riflessioni teoriche di Wilhelm Genazino