Palinsesti paralleli. Il cinema risuona in televisione