Limiti al potere di revisione costituzionale. Dilemmi giusfilosofici