Dato sanitario e sovranità: il diritto alle cure per tutti