Dismisura e follia. Ovvero, del fascino proibito della grandezza,