I peccati (capitali) di Francesca Bertini tra letteratura, cinema e iconografia