Il cinema industriale dal dopoguerra al boom economico