Platone, Socrate e Atene nell'interpretazione di Giuseppe Schiassi