Il mottetto O Jesu Christe (C139) di Giovanni Gabrieli: un contrafactum?