Musica ‘sacra’ per celebrare oggi?