La dimensione politico-civile e la specificità dell'esperienza penalistica italiana. Riflessioni sull'opera di Mario Sbriccoli e di Adriano Cavanna