Il presente studio mira a ricostruire il contenuto filosofico-politico del saggio del 1976 "Dello scrivere oscuro" di Primo Levi. Al centro dell'analisi vi è il tema della disuguaglianza, del quale Levi propone una lettura "moralistica" ispirata a Manzoni, in particolare la questione del latinorum presente ne "I Promessi sposi"

«Basta! Lei ne sa più di me». Dello scrivere oscuro e la questione della disuguaglianza

Simone Ghelli
Writing – Original Draft Preparation
;
Ilaria Cavallin
Writing – Review & Editing
;
Cristina Teresa Penna
Writing – Review & Editing
;
Enrico Sinno
Writing – Review & Editing
2021

Abstract

Il presente studio mira a ricostruire il contenuto filosofico-politico del saggio del 1976 "Dello scrivere oscuro" di Primo Levi. Al centro dell'analisi vi è il tema della disuguaglianza, del quale Levi propone una lettura "moralistica" ispirata a Manzoni, in particolare la questione del latinorum presente ne "I Promessi sposi"
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11571/1399234
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact