L'alchimia dal medioevo al Rinascimento: 'scientia' o 'ars'?